www.viaggiclic.com
NewsPrenota alberghi ContattoPubblicitàCollaboraHomepage  

Tours
NEWS VIAGGI
L'estate a Kitzbühel sport e delle attività outdoor
Leggi la notizia...

Eventi Slow a Parma, Piacenza e Reggio Emilia dalla primavera 2019
Leggi la notizia...

Val d'Ega nel cuore delle Dolomiti ecco cosa offre...
Leggi la notizia...

L'8 marzo un viaggio speciale tra i castelli più belli del territorio di Parma, Piacenza e Reggio Emilia
Leggi la notizia...

Mercatini di Natale 2018 in Austria
Leggi la notizia...

Viaggiare slow destinazione Reggio Emilia tra cultura, natura e degustazioni
Leggi la notizia...

Notte di San Lorenzo al Castello di Petroia (PG) Un letto sotto le stelle ascoltando musica jazz
Leggi la notizia...

Consigli per una vacanza sicura: prevenzione e profilassi
Leggi la notizia...

Tanti eventi nel Parco del Delta del Po per l'estate 2018
Leggi la notizia...

Escursioni planetarie e astrovillaggi in Val D’Ega
Leggi la notizia...


Tutte le notizie...

 Tours
Francia - Francia centrale


Palazzi e Basiliche


LA BASILICA S. MARTINO attuale
Il problema del ripristino del culto di S. Martino in seguito al ritrovamento della sua tomba nel 1860 suscitò una grande polemica fra i cattolici che volevano ricostruire la Basilica secondo il progetto originale e la Municipalità che non voleva lo sconvolgimento dell'urbanistica del quartiere. Un progetto intermedio, una piccola Basilica orientata sull'asse nord-sud, il cui coro si sarebbe venuto a trovare sopra la tomba del Santo verrà affidato all'architetto di Tours Victor Laloux. La Basilica, in stile neo-romanico-bizantino fu costruita dal 1886 al 1924. L'esterno dà l'impressione che sia costruita tutta in altezza, mentre all'interno si è sorpresi dalla sua ampiezza dovuta all'utilizzo della pianta basilicale a tre navate, separate da clonne monolitiche in granito dei Vosgi e terminanti con absidi semi-circolari. I capitelli sono di ispirazione bizantina; le navate sono ricoperte di carpenteria. Sotto il coro si trovano la cripta e la tomba di S. Martino: la cripta è una vasta sala a 5 navate separate da colonne in granito rosa. le pareti sono coperte di ex-voto, alcuni portati da personaggi celebri, venuti in pellegrinaggio come il Maresciallo Foch o il futuro Papa Giovanni XXIII. Dalla cripta si può scendere nelle cappelle S. Perpetuo e S. Gregorio che sono le absidiole dell'antica basilica medievale. Il sagrato è di Maurice Boille, su indicazioni di Laloux e il calvario rappresenta S. Martino, S. Perpetuo e S. Gregorio.


HOTEL GOUIN
Si tratta di una dimora del 15° secolo, molto elegante, rimaneggiata verso il 1510-1520 secondo la moda italiana. La facciata, in origine sobria, è stata dotata di un avancorpo che forma la loggia, completato da entrambi i lati da un ulteriore avancorpo che forma la terrazza. Le finestre sono state arricchite da arabeschi. Bombardato durante la Seconda Guerra Mondiale ha conservato solo la facciata e la torretta nord che ospita la scala. Primo edificio rinascimentale della Turenna era la dimora di un mercante di seta; dal 1910 divenne proprietà della "Società Archeologica di Turenna", ora appartiene al dipartimento ed ospita un museo.


LA CATTEDRALE ST GATIEN
Gatien fu probabilmente il 1° vescovo di Tours ed è l'attuale patrono della città. La Cattedrale è stata costruita nel luogo in cui vi era il primo nucleo di Caesarodonum e quindi gli edifici pubblici della colonia romana: palazzo del Governatore, arene , templi, terme. Durante l'epoca Merovingia e Carolingia, mentre il centro della vita cittadina si spostava verso Chateauneuf, questo quartiere detto la Cité, restava il centro della vita amministrativa e religiosa. Inizialmente dedicata a S. Maurizio porta dal 14° secolo il nome di St Gatien. L'edificio a tre navate fu iniziatonel 13° secolo (1209) in un luogo in cui erano già state erette precedentemente altre chiese: la 1a nel 4° secolo (ebbe come vescovo S. Martino), la 2a costruita dai Franchi durò 400 anni (era decorata da bellissimi mosaici illlustranti la vita e le opere di S. Martino), la 3a era una chiesa romanica che sopravvisse 100 anni per soccombere poi sotto guerre e incendi. La cattedrale attuale fu terminata soltanto nel 16° secolo, cioè dopo più di 300 anni dall'inizio dei lavori. Sarebbe dovuta essere una Cattedrale gotica, ma a causa della durata dei lavori si nota una vera e propria evoluzione di stili: dal gotico puro, al gotico tardivo, al Rinascimento. per di più alla base delle 2 torri si notano ancora i muri della chiesa romanica del 1160 (le volte angioine delle torri risalgono anch'esse a questo periodo). Nel 1260 il coro era terminato, ma un secolo più tardi erano stati aggiunti solo il transetto e una parte della navata (questo nonostante Papa Giovanni XXII avesse fatto numerosi appelli per ottenere sovvenzioni). Per mancanza di fondi la navata potè essere completata solo nel 1452. Per tutto il 15° secolo si lavorò alla facciata e alle due torri che la inquadravano, che però furono terminate solo nel 16° secolo. La Torre Nord (sx) misura 70 m e fu terminata nel 1507, la Torre Sud (dx) misura 69 m e fu completata nel 1546. Le torri risultano divise in 5 piani: l'ultimo è esagonale e coperto da una cupola a scaglie che porta un lanternone. I 4 grossi contrafforti originali sono stati ornati con decorazioni gotiche, nicchie e pinnacoli. Sulla facciata una preziosa e leggera decorazione gotica trafora la struttura di base. Sopra la porta centrale una statua moderna di St Gatien e più in alto una galleria sormontata da un rosone vetrato. La grande vetrata della facciata presenta sotto il rosone 8 Santi che sovrastano una galleria trasparente posta a sua volta su un timpano, trasparente anch'esso. La Cattedrale è stata classificata monumento storico dal 1862.


Fonte: Franca Fanti



Loading

Destinazione viaggio...

Quando vuoi partire?
Verifica quali sono le destinazioni migliori in ogni mese, oppure guarda i mesi più adatti per visitare un paese...

Scegli il mese...





Reportage di viaggio...
Reportage di viaggio Brasile
Croazia
Egitto
Francia
Germania
Grecia
Irlanda
Italia
Marocco
Norvegia
Olanda
Portogallo
Regno Unito
Repubblica Ceca
Repubblica Dominicana
Spagna
Svizzera
Usa

Schede delle nazioni...


Tutte le nazioni
Nelle schede delle nazioni, troverete tutte le informazioni utili per progettare il vostro prossimo viaggio.

Le località più cliccate
Egitto
Santo Domingo
Kenya
Mauritius
Messico
Thailandia
Sri Lanka
Ibiza

Privacy | Cookie | © 2008-2019 Golem100 Srl P.Iva 03550450963 - All rights reserved