www.viaggiclic.com
NewsPrenota alberghi ContattoPubblicitàCollaboraHomepage  

Alsazia
NEWS VIAGGI
Mercatini di Natale 2018 in Austria
Leggi la notizia...

Viaggiare slow destinazione Reggio Emilia tra cultura, natura e degustazioni
Leggi la notizia...

Notte di San Lorenzo al Castello di Petroia (PG) Un letto sotto le stelle ascoltando musica jazz
Leggi la notizia...

Consigli per una vacanza sicura: prevenzione e profilassi
Leggi la notizia...

Tanti eventi nel Parco del Delta del Po per l'estate 2018
Leggi la notizia...

Escursioni planetarie e astrovillaggi in Val D’Ega
Leggi la notizia...

Maggio a Valencia un calendario ricco di eventi e attività per tutti i gusti
Leggi la notizia...

Visite notturne al Castello di Padernello (BS) dal 21 aprile 2018
Leggi la notizia...

Scoprire la Valtellina meta ambita per sport acquatici, bike e molto altro
Leggi la notizia...

Ferrara e Provincia ecco la Guida rapida mappe e percorsi tematici
Leggi la notizia...


Tutte le notizie...

 Alsazia
Francia - Francia nord-orientale


Tradizioni d'Alsazia


Le case delle pianure, dai grandi tetti rivestiti di tegole a "coda di castoro", presentano un amalgama di travi in legno, pietra e torchis (fango, misto a terra argillosa, mista a paglia). Importante il vasto cortile interno (non visibile dall'esterno) che gioca il ruolo della pubblica piazza nei villaggi. Vi si affacciano granai, depositi, stalle e alcune stanze come l'affumicatoio per la carne, la distilleria, la cantina. Chiusi tra le loro mura difensive i numerosi villaggi viticoli sono cittadine in minatura che prosperano fin dal 16° secolo. Davanti a questa opulenza la casa dei Vosgi ha un ruolo di Cenerentola: austera e addossata ad una roccia ha le travi portanti fatte di legno di faggio e il mobilio in legno di quercia.

L'Alsazia è la regione dei piccoli santi. Si può fare una divisione abbastanza semplicistica dicendo che i protestanti si trovano a Nord e i cattolici a Sud: quelli che stanno nel mezzo si adattano come possono. Un caso tipico è Ste Marie aux Mines per metà cattolica e francofona, per l'altra metà protestante e parlante la lingua alsaziana. Ogni villaggio dispone di quartieri abitati prevalentemente da cattolici ed altri abitati prevalentemente da protestanti.

Il Concordato del 1801 stipulato fra Napoleone 1° e Papa Pio VII dice che i prelati devono essere retribuiti dallo Stato; la Francia l'ha soppresso nel 1905, al momento della separazione fra Stato e Chiesa, ma siccome in quel periodo l'Alsazia era sotto la dominazione tedesca il Concordato è rimasto: preti, pastori e rabbini sono quindi remunerati dallo Stato e così pure i luoghi di culto tranne quelli costruiti dopo il 1919 (che sono comunque numerosi).

Numerosi alsaziani cambiarono 3 volte nazionalità (1918 - 1940 - 1945) e molti di loro dovettero germanizzare il loro cognome nel 1940. In Alsazia si parla ancora l'ALSAZIANO che non è un dialetto, bensì Alto-germanico (lingua del gruppo germanico parlata anche in Svizzera tedesca e nella regione di Baden in Germania). Luigi XIV non vi prestava attenzione, i Giacobini l'hanno combattuto, Napoleone diceva "Non importa se parlano tedesco, l'importante è che usino la spada alla francese".

Gli Alsaziani non hanno mai accettato l'annessione e durante questi lunghi periodi hanno parlato con maggior vigore la loro lingua; i Nazisti tenteranno di annientare il francese, vietando i nomi francesi. Nel 1945, dopo la riunificazione alla Francia la lingua regionale verrà un po' abbandonata per essere riscoperta nel 1968 dagli intellettuali. Per ragioni economiche e di vicinanza quasi tutti gli Alsaziani parlano il tedesco, ma non vogliono assolutamente essere scambiati per tedeschi!

Fonte: Franca Fanti



Loading

Destinazione viaggio...

Quando vuoi partire?
Verifica quali sono le destinazioni migliori in ogni mese, oppure guarda i mesi più adatti per visitare un paese...

Scegli il mese...





Reportage di viaggio...
Reportage di viaggio Brasile
Croazia
Egitto
Francia
Germania
Grecia
Irlanda
Italia
Marocco
Norvegia
Olanda
Portogallo
Regno Unito
Repubblica Ceca
Repubblica Dominicana
Spagna
Svizzera
Usa

Schede delle nazioni...


Tutte le nazioni
Nelle schede delle nazioni, troverete tutte le informazioni utili per progettare il vostro prossimo viaggio.

Le località più cliccate
Egitto
Santo Domingo
Kenya
Mauritius
Messico
Thailandia
Sri Lanka
Ibiza

Privacy | Cookie | © 2008-2019 Golem100 Srl P.Iva 03550450963 - All rights reserved