www.viaggiclic.com
NewsPrenota alberghi ContattoPubblicitàCollaboraHomepage  

Sarlat
NEWS VIAGGI
Val D'Ega per gli amanti della neve
Leggi la notizia...

Ciclovia Alto Adige tra Vigne, frutteti, laghi... il sapore del mediterraneo nella tappa da Bolzano a Merano
Leggi la notizia...

Notte Nera di Livigno il 10 agosto 2017
Leggi la notizia...

Ferrara Buskers Festival® e Mercantia® 2017
Leggi la notizia...

Ötztal il posto perfetto per le vacanze con bambini
Leggi la notizia...

Sentiero Castelronda quindici chilometri tra storia e natura nel territorio di Bolzano
Leggi la notizia...

Dal 9 dicembre escursioni speciali sugli sci all'Alpe di Siusi ed enogastronomia
Leggi la notizia...

Porta Vescovo Dolomiti Resort dal 2 dicembre apre la stagione sciistica
Leggi la notizia...

Carezza in Val D’Ega una stagione sciistica dedicata alle famiglie
Leggi la notizia...

XXVII Busker Festival di Carpineto Romano, arte di strada nei vicoli storici della Città d'Arte
Leggi la notizia...


Tutte le notizie...

 Sarlat
Francia - Francia sud-occidentale


Sarlat, cuore del Perigord Noir


La città è conosciuta per aver la più alta densità di munumenti storici classificati o iscritti all'inventario supplementare. Passeggiando nelle stradine della città medievale si scoprono numerosi Palazzi Privati: Hôtel Plamon, de Gisson, de Grezel, de Vassal, de Vienne o de Maleville. Il più celebre di questi edifici è tuttavia quello in cui il 1° novembre 1530 nacque Etienne de la Boëtie, grande amico di Montaigne e autore del "Discorso della servitù volontaria". Da vedere anche il Présidial, la Tour du Bourreau.


Sarlat è rannicchiata in u na valle scavata dalla Cuze, modesto affluente della Dordogna. Sui fianchi, essa è dominata da alte coline che qui vengono chiamate Pechs (leggere "pek"). Da più di 1000 anni, Sarlat si è sviluppata attorno ad un'importante Abbazia Bendettina ricostruita in epoca romanica nel 12° secolo,eretta a vescovado nel 14° secolo. La città di consoli, nobili e mercanti divenne quella dei giuristi e degli uomini di chiesa che attorniano il vescovato.

Dopo le Guerre dei Cent'Anni, di Religione e la Fronda, svoltesi dal 14° al 17° secolo, la città ritrova il suo periodo d'oro grazie alla nobiltà togata, alti magistrati che amministravano la giustizia al Présidial. Essi abbellirono Sarlat con le loro nuove dimore munite di una torre, simbolo di nobiltà. Fu anche l'epoca degli Umanisti: La Boétie vi nacque e fu iniziato ben presto allo spirito rinascimentale. Jean Tarde, braccio destro del vescovo incontrò Galileo a Firenze e restò in contatto con lui per condurre i suoi esperimenti astronomici. Fénelon, precettore del delfino, fu ordinato prete a Sarlat, da suo zio, vescovo della diocesi.


Più vicno a noi la Creazione del Festival dei Giochi Teatrali nel 1952 dà un nuovo slancio alla città. Alcune personalità presero coscienza dell'interesse del suo patrimonio, ricosperto da personaggi dello spettacolo e del cinema. Sarlat fu la prima città ad applicare la «legge Malraux» votata nel 1962 per riabilitare i centri storici, i «settori salvaguardati»: fu un secondo rinascimento; in seguto è stato creato anche un Festival del Film per i futuri cineasti e tecnici.

Fonte: Franca Fanti



Loading

Destinazione viaggio...

Quando vuoi partire?
Verifica quali sono le destinazioni migliori in ogni mese, oppure guarda i mesi più adatti per visitare un paese...

Scegli il mese...








Reportage di viaggio...
Reportage di viaggio Brasile
Croazia
Egitto
Francia
Germania
Grecia
Irlanda
Italia
Marocco
Norvegia
Olanda
Portogallo
Regno Unito
Repubblica Ceca
Repubblica Dominicana
Spagna
Svizzera
Usa

Schede delle nazioni...


Tutte le nazioni
Nelle schede delle nazioni, troverete tutte le informazioni utili per progettare il vostro prossimo viaggio.

Le località più cliccate
Egitto
Santo Domingo
Kenya
Mauritius
Messico
Thailandia
Sri Lanka
Ibiza

© 2008-2011 Golem100 Srl P.Iva 03550450963 - All rights reserved