www.viaggiclic.com
NewsPrenota alberghi ContattoPubblicitàCollaboraHomepage  

Arras
NEWS VIAGGI
Viaggiare slow destinazione Reggio Emilia tra cultura, natura e degustazioni
Leggi la notizia...

Notte di San Lorenzo al Castello di Petroia (PG) Un letto sotto le stelle ascoltando musica jazz
Leggi la notizia...

Consigli per una vacanza sicura: prevenzione e profilassi
Leggi la notizia...

Tanti eventi nel Parco del Delta del Po per l'estate 2018
Leggi la notizia...

Escursioni planetarie e astrovillaggi in Val D’Ega
Leggi la notizia...

Maggio a Valencia un calendario ricco di eventi e attività per tutti i gusti
Leggi la notizia...

Visite notturne al Castello di Padernello (BS) dal 21 aprile 2018
Leggi la notizia...

Scoprire la Valtellina meta ambita per sport acquatici, bike e molto altro
Leggi la notizia...

Ferrara e Provincia ecco la Guida rapida mappe e percorsi tematici
Leggi la notizia...

Parco Nazionale dello Stelvio tanti itinerari mappati con Trekker Loan Program di Google
Leggi la notizia...


Tutte le notizie...

 Arras
Francia - Francia settentrionale


Una panoramica su Arras


Comune situato nel dipartimento del Pas-de-Calais, di cui è capoluogo e sede di Prefettura. Arras è situata nell'Artois alla confluenza della Scarpe e del Crinchon. L'agglomerazione beneficia della posizione strategica all'incrocio delle autostrade A1 (Parigi-Lille) e A26 (Reims-Calais Tunnel). Celebre soprattutto per le sue piazze in stile barocco fiammingo che fanno da scrigno prezioso al Municipio (Hotel de Ville) e al suo Beffroi (= torre civica) iscritto al patrimonio mondiale Unesco, Arras sorprende per la ricchezza del suo patrimonio ma anche per la qualità di vita che la caratterizza.


La città è bellissima di notte: i suoi monumenti principali si vestono di luce per mostrarsi nel loro migliore aspetto! Numerose chiese (S. Giovanni Battista, St Nicolas-en-Cité, N.D. des Ardents), il Palazzo degli Stati dell'Artois, le Piazze e da qualche mese anche il Municipio e la Torre Civica, la Cattedrale e l'Abbazia. Da Arras deriva il nome arazzo in quanto questo vi veniva prodotto fin dal Medioevo (l'arazzo è un tessuto destinato a rivestire pareti; è eseguito a mano su telaio e riproduce un disegno figurato. Il nome italiano deriva da quello della città francese di Arras, nel Medioevo famoso centro di produzione degli arazzi. I telai per produrre arazzi sono di due tipi: quelli verticali detti ad alto liccio e quelli orizzontali detti a basso liccio.


Una particolarità della tessitura è che il tessitore lavora sul rovescio, per vedere il risultato della sua opera deve usare uno specchio o aggirare il telaio per vedere il diritto. Gli arazzi nascono dall'incontro dell'attività di un artista, il pittore che prepara i disegni detti "cartoni", e di abili artigiani che li sanno fedelmente riprodurre. I soggetti raffigurati sono i più disparati: sacri, se destinati alle chiese; storico-celebrativi o piacevolmente naturalistici se destinati ai palazzi pubblici e privati).


Fonte: Franca Fanti



Loading

Destinazione viaggio...

Quando vuoi partire?
Verifica quali sono le destinazioni migliori in ogni mese, oppure guarda i mesi più adatti per visitare un paese...

Scegli il mese...





Reportage di viaggio...
Reportage di viaggio Brasile
Croazia
Egitto
Francia
Germania
Grecia
Irlanda
Italia
Marocco
Norvegia
Olanda
Portogallo
Regno Unito
Repubblica Ceca
Repubblica Dominicana
Spagna
Svizzera
Usa

Schede delle nazioni...


Tutte le nazioni
Nelle schede delle nazioni, troverete tutte le informazioni utili per progettare il vostro prossimo viaggio.

Le località più cliccate
Egitto
Santo Domingo
Kenya
Mauritius
Messico
Thailandia
Sri Lanka
Ibiza

Privacy | Cookie | © 2008-2019 Golem100 Srl P.Iva 03550450963 - All rights reserved