www.viaggiclic.com
NewsPrenota alberghi ContattoPubblicitàCollaboraHomepage  

Fontainebleau
NEWS VIAGGI
L'estate a Kitzbühel sport e delle attività outdoor
Leggi la notizia...

Eventi Slow a Parma, Piacenza e Reggio Emilia dalla primavera 2019
Leggi la notizia...

Val d'Ega nel cuore delle Dolomiti ecco cosa offre...
Leggi la notizia...

L'8 marzo un viaggio speciale tra i castelli più belli del territorio di Parma, Piacenza e Reggio Emilia
Leggi la notizia...

Mercatini di Natale 2018 in Austria
Leggi la notizia...

Viaggiare slow destinazione Reggio Emilia tra cultura, natura e degustazioni
Leggi la notizia...

Notte di San Lorenzo al Castello di Petroia (PG) Un letto sotto le stelle ascoltando musica jazz
Leggi la notizia...

Consigli per una vacanza sicura: prevenzione e profilassi
Leggi la notizia...

Tanti eventi nel Parco del Delta del Po per l'estate 2018
Leggi la notizia...

Escursioni planetarie e astrovillaggi in Val D’Ega
Leggi la notizia...


Tutte le notizie...

 Fontainebleau
Francia - Francia centro-settentrionale


Musica a Fontainebleau


In ogni periodo il Castello è stato un importante luogo di creazione e diffusione della musica: i Sovrani francesi che vi si sono succeduti hanno tenuto a celebrare le arti e allo stesso tempo a divertire la Corte. Da Francesco 1° in poi vengono convocati a Fontainebleau i più grandi musicisti e i più grandi poeti (es. Ronsard): ciò darà al Castello il soprannome di "nuova Roma". Nel 17°-18° secolo il grande periodo della musica barocca giova a Fontainebleau quanto a Versailles, dal momento che la Corte soggiorna qui ogni anno in autunno e i grandi musicisti accompagnano il Re (Lully, Delalande, Charpentier, Couperin, Marais). Nel 18° secolo, sotto Luigi XV verrà installato un organo Cliquot nella Cappella del Castello (organo ancora funzionante con una decina di concerti l'anno) e verrà data la prima rappresentazione dell'opera "l'Indovino del villaggio" di Rousseau. Durante il 19° secolo, ! l'attività musicale al Castello è legata ! soprattutto allo sviluppo della musica da camera e i musicisti dell'Impero compongono romanze e pezzi per pianoforte o arpa (strumento preferito di Giuseppina); anche durante la Monarchia di Luglio la musica da camera resta uno dei maggiori divertimenti anche se Luigi Filippo inviterà l'Opéra di Parigi nel 1835 per festeggiare i restauri del Castello. Le "serie" del Secondo Impero organizzate da Prosper Mérimée manterranno questa tradizione ed un nuovo teatro verrà costruito nell'ala Luigi XV per accogliere concerti e rappresentazioni dell'Opéra e del Théâtre Français.


Fonte: Franca Fanti



Loading

Destinazione viaggio...

Quando vuoi partire?
Verifica quali sono le destinazioni migliori in ogni mese, oppure guarda i mesi più adatti per visitare un paese...

Scegli il mese...





Reportage di viaggio...
Reportage di viaggio Brasile
Croazia
Egitto
Francia
Germania
Grecia
Irlanda
Italia
Marocco
Norvegia
Olanda
Portogallo
Regno Unito
Repubblica Ceca
Repubblica Dominicana
Spagna
Svizzera
Usa

Schede delle nazioni...


Tutte le nazioni
Nelle schede delle nazioni, troverete tutte le informazioni utili per progettare il vostro prossimo viaggio.

Le località più cliccate
Egitto
Santo Domingo
Kenya
Mauritius
Messico
Thailandia
Sri Lanka
Ibiza

Privacy | Cookie | © 2008-2019 Golem100 Srl P.Iva 03550450963 - All rights reserved